Primavera 00185

Primavera 00185

20 Apr 2019

Via del Mandrione 3, Roma

Misto Mame presenta PRIMAVERA 00185, ogni sabato di aprile per un mese di plastica (qui il programma completo https://www.facebook.com/events/368640270390769/)

sabato 20 aprile, Trenta Formiche

vi presenteremo il più lungo film di ricerca che sia mai stato proposto. Presentato per la prima volta a Felletin, Francia: HO CHIESTO A FRANEK DI CERCARE L’AMORE. Ne faranno colonna sonora lo stesso Franek Windy demolitore e gli Asino e indovinate un po’… chiude il nostro manager-SEO PIKKIOMANIA aka Marco Caizzi dei Rainbow Island.

Installazione: HO CHIESTO A FRANEK DI CERCARE L’AMORE

Live FRANEK WINDY (poeta del popolo e del punk adolescenziale)

Live ASINO (amore-core // massa-carrara)

Misto Mame nasce come collettivo artistico in un appartamento polivalente nel quartiere San Lorenzo di Roma. Realizza opere non destinate ad uso utilitaristico; produce artisti eccentrici, sconvolti, destabilizzanti, popolari, decadenti, passionali, demoniaci, informi, divertenti; anima il quartiere con le proprie feste, performances, concerti e sabbath giornalieri; coinvolge l'intelletto delle persone nell'intimità servendosi dell'impeto di una generazione consapevole; unisce artisti e menti che si esprimono in un panorama distratto sotto l'egida del New Weird Italia.

Misto Mame si esprime in Italia per se stesso e per il mondo.

Misto Mame prende nome dal partigiano albanese omonimo ucciso dai fascisti italiani nel 1943. A lui è principalmente dedicato un quartiere di Tirana, Albania.In lingua ceca vuol dire “abbiamo un posto”. Misto Mame si rivela nella sua estetica, nel suo movimento, nella sua corrente di pensiero, nella sua precarietà, nella sua aggressività, nella sua intelligenza, nella destrutturazione, nella sobillazione. Misto Mame non è un centro sociale, non è una comune, non è un covo, non è un'associazione culturale, non è un circolo, non è un collettivo di adolescenti privilegiati, non è un appartamento di universitari, non è un salotto accademico, non è uno squat, non è un giardino zen, non è un tempio, non è una galleria. Misto Mame è tenuta in piedi principalmente da quattro persone e un gatto.
Misto Mame ha senso grazie ad un nucleo in espansione di artisti che non si rispecchiano nelle regole di una società distratta.