CineTrenta: about Wheatly. proiezione di FREE FIRE

22 novembre 2017


Tra i nomi più eclettici ed interessanti del cinema britannico contemporaneo, Ben Wheatley è un regista inarrestabile, con ritmi lavorativi alla Woody Allen: escludendo la pausa di due anni tra l'opera prima Down Terrace e il film-rivelazione Kill List, e il sabbatico nel 2014 per girare due episodi di Doctor Who, Wheatley realizza un film dall'anno, spaziando fra i generi ed evitando di ripetersi, sebbene un certo gusto per la rilettura dei generi, la violenza e lo humour nero riecheggino in praticamente tutti i suoi lungometraggi, dalla commedia macabra Killer in viaggio all'adattamento ballardiano High-Rise, passando per il suo segmento vampiresco nel progetto collettivo The ABCs of Death. Non fa eccezione Free Fire, selezionato come film di chiusura del trentaquattresimo Torino Film Festival dopo essere già stato presentato con successo a Toronto e Londra.

22 novembre
FREE FIRE
(2017, polizizesco, '90)
 
Presentato in anteprima mondiale l’8 settembre 2016 al Toronto International Film Festival, film di chiusura sia del London Film Festival 60 sia del Torino Film Festival 34, Free Fire è il sesto lungometraggio del regista britannico Ben Wheatley che, dopo aver ampiamente esplorato i generi thriller, drama, horror e black comedy,  decide di omaggiare l’exploitation anni Settanta (tra i produttori esecutivi figura anche Martin Scorsese e non a caso), con un risultato assolutamente travolgente. 
Boston, anni '70. Frank e Chris sono membri dell'IRA in cerca di mitragliatori M-16. Devono incontrare dei contrabbandieri, guidati dal sudafricano Vernon, per valutare lo stock in loro possesso, mentre Justine e Ord sono mediatori della transazione. A causa di una coincidenza e dei caratteri bollenti di alcuni elementi delle due gang nel giro di breve tempo parte uno sparo e il meeting degenera in una lotta all'ultimo sangue tra gang rivali...

-------------------------------------------------
ingresso con tessera Arci nazionale 2017/18.
tutte le proiezioni sono in lingua originale con sottotitoli in italiano ed inziano alle 21.30 circa-